Il Cammino di San Pietro Eremita racchiude 3 itinerari ad anello a formare altrettanti cammini autonomi. Un percorso che coinvolge due regioni, Abruzzo e Lazio, e, quattro province, L’Aquila, Rieti, Roma, Frosinone. Gli anelli sono legati alla storia del santo che inizia nell’anno 1000 a Rocca di Botte e finisce a Trevi nel Lazio il 30 agosto del 1052. La canonizzazione avvenne il 10 ottobre 1215. In giovanissima età si trasferì a Tivoli perché rifiutò un matrimonio combinato da parte della famiglia. A Tivoli fu soprannominato “il cavaliere itinerante”…….

## LEGGI TUTTO ##

Anello  del comparatico

Anello dei miracoli postumi

Credenziale del cammino di San Pietro Eremita

Anche per il Cammino di san Pietro Eremita esiste una specifica Credenziale che attesta il passaggio del pellegrino o camminatore.
La Credenziale viene rilasciata a coloro che intendono effettuare un pellegrinaggio a piedi, in bicicletta o a cavallo e che s’impegnano ad accettarne il senso e lo spirito.
La Credenziale del pellegrino va richiesta almeno 3 settimane prima della partenza per consentirne l’invio per posta.
Il servizio d’invio è gratuito a cura dell’Associazione cammino di san Pietro Eremita, è gradita un’offerta per coprire le spese di spedizione.

ACCOGLIENZA – INFORMAZIONI PERNOTTAMENTO 

Il cammino è organizzato per tappe, in ogni tappa si trovano contatti per le informazioni, l’accoglienza, il pernottamento.              Il pellegrino può scegliere anche di fermarsi nei vari paesi che incontra lungo il proprio cammino, abbiamo previsto accoglienza anche nei borghi intermedi. Per non avere imprevisti è consigliabile fare una telefonata almeno un giorno prima del passaggio in un determinato luogo. 

 

I NOSTRI COLORI

I colori del cammino di San Pietro Eremita

Lungo il cammino troverete il nostro simbolo, una croce su sentiero stilizzato di colore azzurro e/o dei segnavia di colore azzurro e bianco.